Svindal

Nonostante l’età che avanza, Aksel Lund Svindal è sempre il re della velocità. Nella discesa libera di Val Gardena, sulla pista Saslong, il campionissimo norvegese ha messo in fila tutti gli avversari con una prova da dominatore, a partire dal compagno di nazionale Kjetil Jansrud. A completare il podio l’austriaco Max Franz, tra i protagonisti del weekend. 

Ennesima beffa per gli azzurri, con Christof Innerhofer e  Dominik Paris che hanno chiuso ai piedi del podio, una vera e propria maledizione per gli sciatori italiani in questa prima parte di stagione. Sfortunato Peter Fill, partito molto determinato ma penalizzato dall’impatto con un sassolino a metà della discesa.