Mondiali 2026

La notizia non è ancora confermata, ma avrebbe del clamoroso: per la prima volta nella storia dei Mondiali di calcio, non sarà la Rai a detenere i diritti TV sulle gare in chiaro. Mediaset, infatti, è pronta a chiudere l’accordo con la FIFA sulla base di un’offerta da 78 milioni di euro contro i 65 presentati da da Viale Mazzini, stando a quanto riporta Calcio e Finanza. 

Il Biscione trasmetterà in chiaro, su Rete 4, Canale 5 e Italia 1, tutte le gare del torneo di Russia 2018, preferendo evitare di replicare la fallimentare esperienza della Champions League. Il costoso acquisto dei diritti TV per il triennio 2015-2018, infatti, non ha portato all’incremento sperato sotto il fronte degli abbonamenti, e, anche vista la somma particolarmente al ribasso per assicurarsi la Coppa del Mondo, sarà più facile rientrare delle spese attraverso la pubblicità