Aggiornato alle: 01:33

NBA, sconfitta interna per i Warriors con Denver. OKC adesso fa paura

di Francesco Nardi

» Altri Sport » NBA, sconfitta interna per i Warriors con Denver. OKC adesso fa paura

NBA, sconfitta interna per i Warriors con Denver. OKC adesso fa paura

| domenica 24 Dicembre 2017 - 09:40
NBA, sconfitta interna per i Warriors con Denver. OKC adesso fa paura

Ricchissima programmazione nella notte NBA, con ben 13 gare giocate in vista della sosta odierna, prima della cinquina natalizia. Dopo undici vittorie, si ferma la striscia di successi consecutivi dei Golden State Warriors, sconfitti sul parquet di casa dai Denver Nuggets, che in attesa di ritrovare Paul Millsap si coccolano il rientrante Nikola Jokic, come al solito un fattore con il suo gioco da playmaker aggiunto. 

Decima vittoria nelle ultime tredici partite, invece, per gli Oklahoma City Thunder, che sembrano aver superato, almeno parzialmente, i problemi di amalgama di inizio stagione, e adesso ingranano, anche e soprattutto grazie al solito Russell Westbrook, arrivato al traguardo della novantesima tripla doppia in carriera. Vincono anche gli Spurs, dipendenti dalle lune di Aldridge in questa fase, e gli Atlanta Hawks, trascinati da un Danny Schroder devastante nel secondo tempo. 

I risultati della notte

Toronto Raptors-Philadelphia 76ers 102-86

Charlotte Hornets-Milwaukee Bucks 112-106

Indiana Pacers-Brooklyn Nets 123-119

Washington Wizards-Orlando Magic 130-123

Atlanta Hawks-Dallas Mavericks 112-107

Boston Celtics-Chicago Bulls 117-92

Miami Heat-New Orleans Pelicans 94-109

Memphis Grizzlies-Los Angeles Clippers 115-112

Utah Jazz-Oklahoma City Thunder 89-103

Golden State Warriors-Denver Nuggets 81-96

Phoenix Suns-Minnesota Timberwolves 106-115

Los Angeles Lakers-Portland Trail Blazers 92-95

Sacramento Kings-San Antonio Spurs 99-108

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it