Il 2018 sta per entrare e calendario alla mano, è già partita la ricerca dei ponti per le vacanze. Rispetto al 2017, sarà un anno meno generoso, ma ce ne sono un paio da non farsi scappare!

Purtroppo, nel 2018, molte feste cadranno di sabato e domenica o nel bel mezzo della settimana. Altra brutta notizia è che fino alla fine del mese di Aprile, di ponti nemmeno l’ombra.

La Festa della Liberazione, il 25 aprile, cade di mercoledì e si potrebbe fare un ponte di 2 giorni (giovedì e venerdì) e stare a casa fino a domenica 29 aprile. Stesso discorso vale per il primo maggio. I più fortunati potrebbero riuscire a fare un ponte di sei giorni, chiedendone solo tre di ferie (da martedì 1 maggio a domenica 6).

Per il resto, nulla fino all’estate. Chi non è già in ferie a Ferragosto, che cade di mercoledì, potrebbe portarsi a casa 9 giorni di vacanza prendendone solo 4 di ferie (da sabato 11 a domenica 19 agosto). 

A novembre, finalmente un ponte garantito: da giovedì 1 novembre a domenica 4. Anche il Natale non sarà da meno: dato che il 25 cade di martedì, si potrebbe prendere di ferie il lunedì 24 e i due giorni successivi a Natale e a Santo Stefano fino alla domenica. Oppure, per chi potrà permettersi sette giorni di ferie, ci sarà la possibilità dei 16 giorni di vacanza consecutivi: dal 22 dicembre al post Epifania, nel 2019.