George Weah, nuovo presidente Liberia, presidente Liberia, Weah, Weah Liberia, Weah presidente Liberia

Geoge Weah, una delle grandi ex star del calcio mondiale, è diventato il nuovo presidente della Liberia all’età di 51 anni. Netto il successo sul vicepresidente uscente Joseph Boakai, 73 anni, suo sfidante al ballottaggio dello scorso 26 dicembre. Secondo risultati ancora parziali, Weah ha ottenuto il 61,5% contro il 38,5% di Boakai. 

Nella capitale Monrovia si festeggia già nonostante sia stato ufficializzato solamente il dato relativo all’affluenza definitiva: il 56% dei 2,2 milioni di aventi diritto al voto è andato alle urne. Weah succede quindi a Ellen Johnson Sirleaf, prima donna eletta capo di stato in un Paese africano e vincitrice nel 2011 premio Nobel per la pace.

Sirleaf, 79 anni, era entrata in carica nel 2006 dopo la cacciata (avvenuta nel 2003) di Charles Taylor, uno dei ‘signori della guerra’ condannato a 50 anni di reclusione in Gran Bretagna per crimini di guerra e contro l’umanità perpetrati in Sierra Leone. 

In Europa, oltre alla maglia del Milan, Weah ha vestito quelle di Monaco, Paris Saint-Germain, Chelsea, Manchester City e Olympique Marsiglia. Nel 1995 fu il primo calciatore non-europeo a conquistare il Pallone d’Oro ma anche il Fifa World Player e il premio di Calciatore africano dell’anno. Nel 1999, invece, è stato insignito del titolo di Calciatore africano del secolo.