Nel giorno dell’Epifania, i Carabinieri di Agrigento hanno arrestato un ricercato di cui si erano perse le tracce da quasi due anni dopo una condanna per droga.

Si tratta di Dario Micalizio, di 35 anni: era rientrato in Sicilia per festeggiare il Natale in famiglia. I carabinieri lo hanno sorpreso con un blitz mentre tentava di salire su un autobus diretto in Germania, dove aveva trovato rifugio. Arrestato anche il suo complice per favoreggiamento: è  Antonio Prinzivalli, di 47 anni di Agrigento.

Micalizio è stato subito portato al carcere Petrusa di Agrigento, mentre il complice è stato trattenuto dai carabinieri in attesa del rito direttissimo.

Ad insospettire i militari alcuni spostamenti dei familiari, che avevano portato a ritenere che Micalizio potesse voler trascorrere in famiglia le feste.

Il blitz dei carabinieri di Favara è scattato questa notte alle tre. Una decina di militari in borghese si sono messi sulle tracce di un’utilitaria di colore nero, con a bordo due uomini. Una pattuglia li ha sorpresi vicino ad una fermata degli autobus.