accuse Bellomo, accuse Nalin, bellomo, chiesto giudizio Bellomo, chiesto giudizio Nalin, Nalin

Il Consiglio di Stato ha dato parere favorevole alla destituzione del consigliere Francesco Bellomo. La riunione è durata poco più di due ore e la decisione è stata presa quasi all’unanimità.

Il consigliere di Stato è sotto procedimento disciplinare per la vicenda legata alla scuola per aspiranti magistrati da lui gestita e per le accuse di pressioni e molestie su alcune borsiste. Dal caso sono state avviate anche due inchieste a Bari e a Piacenza.

Una settantina i magistrati presenti all’adunanza generale convocata vista la natura delle contestazioni e la conseguente severità della sanzione disciplinare: la destituzione è la più grave fra quelle previste. La decisione dell’adunanza, che da regolamento non è vincolante, passerà poi al Cpga, il consiglio di presidenza della giustizia amministrativa, organo di autogoverno delle toghe di questo settore, che si riunirà venerdì 12 gennaio.