L’analisi del sentiment, nell’era di Internet, è fondamentale per capire l’opinione e l’interesse dimostrato nei confronti della politica e dei suoi attori principali da parte degli internauti. A stilare una classifica dei leader politici più citati all’interno del vasto mondo del web è l’agenzia “Politicare“, che si occupa esclusivamente di consulenza strategica e comunicazione politica, formata da Noto Sondaggi, Spin Factor, Seven Media e Be Real.

Secondo l’ultima analisi, che si riferisce al periodo che va dall’1 al 14 gennaio, Paolo Gentiloni si posiziona al primo posto, seguito da Matteo Salvini e Luigi Di Maio. Ecco la classifica completa: 1. Paolo Gentiloni: 30,1%; 2. Matteo Salvini 28,25%; 3. Luigi Di Maio 25,3; 4. Silvio Berlusconi 22,6%; 5. Emma Bonino 19,06%; 6. Giorgia Meloni 18,2%; 7. Pietro Grasso 16,04%; 8. Raffaele Fitto 14,07%; 9. Beatrice Lorenzin 13,2%; 10. Matteo Renzi 12,4%.

Rispetto al mese precedente, si registra un grande salto in avanti di Silvio Berlusconi, che raddoppia il proprio sentiment positivo, mentre restano stabili ai primi tre posti Gentiloni, Salvini e Di Maio. Sale di un punto percentuale Matteo Renzi, ma resta ultimo nella classifica. La rilevazione è stata eseguita su una campionatura delle discussioni online sui leader politici nazionali tra il 1 e il 14 gennaio 2018, utilizzando le tecniche di text mining e natural language processing. La raccolta sistematica dei dati è stata poi seguita dalla catalogazione delle fonti e dalla successiva sintesi. La classifica della top 10 dei leader politici nazionali è determinata in base alla percentuale netta di commenti positivi.