Rafinha Inter

Il blitz di Piero Ausilio a Barcellona si chiude con l’ultimo rilancio dell’Inter per Rafinha Alcantara. Il direttore sportivo nerazzurro, infatti, ha fatto pervenire al club catalano, prima di far ritorno in Italia, un’offerta di prestito con diritto di riscatto fissato a 35 milioni di euro, una sorta di ultimatum dopo il tira e molla dei giorni scorsi. 

Si attende adesso, la decisione della società azulgrana, mentre l’Inter, forte del sì del giocatore, pronto a fare pressioni in ottica di una rapida cessione, continua a sondare altre piste, da Pastore a Mkhitaryan, senza dimenticare Ramires, per il quale va trovato un accordo con lo Jiangsu, l’altra società del gruppo Suning.