aggredito gay bar mascali

Momenti di tensione in diverse aree di Napoli. La notte scorsa si sono verificati lanci di sassi e bottiglie contro le forze dell’ordine ed una poliziotta colpita ad un piede (ma regolarmente in servizio) per i falò legati alla ricorrenza di Sant’Antonio Abate in vista della quale si accumula legname che viene poi dato alle fiamme da bande di ragazzini spesso fuori controllo.

Nei quartieri spagnoli gruppi di ragazzini hanno eretto barriere coi loro roghi.

In Piazza Sanità vi è stato l’intervento delle forze dell’ordine e si è registrato un lancio di sassi e di altri oggetti. Analoga situazione è stata segnalata in Piazza Mercato dove un carabiniere per rincorrere un ragazzino è scivolato e si è procurato contusioni. Sequestrati ingenti quantitativi di legname e altro materiale.

La polizia ha individuato e denunciato due minori che a Napoli la sera di domenica hanno insultato e picchiato un coetaneo. L’aggressione è avvenuta nei pressi della stazione Policlinico della metropolitana e, secondo la ricostruzione fatta dal ragazzo, sarebbe “scattata” senza motivo.