Dimitrov Australian Open

Gli Australian Open fino a questo momento avevano regalato più sorprese che grandi match, ma stamattina gli appassionati si sono potuti rifare con gli interessi. Nick Kyrgios e Grigor Dimitrov hanno dato vita alla partita più bella del torneo fino a questo momento.

In un succedersi di servizi vincenti e colpi spettacolari da fondo, a spuntarla è stato il bulgaro, che ha dimostrato maggiore maturità sul piano mentale, portando a casa tutti i tre tiebreak disputati e chiudendo in quattro set, dopo aver sprecato l’opportunità di servire per il match sul 5-3. 

Nell’altro quarto di tabellone, si sfideranno Rafa Nadal e Marin Cilic, apparso impeccabile nella sua sfida contro Carreno Busta. Il maiorchino, invece, è stato meno brillante del solito, e ha faticato non poco per piegare il trottolino argentino Diego Schwartzman, battuto in quattro set e altrettante ore di gioco. 

Nel torneo femminile, successo in rimonta per Carla Suarez Navarro contro la Kontaveit, mentre la Wozniacki si conferma tra le favorite per il successo finale demolendo la Rybarikova. Solo adesso, molto tardi per l’orario australiano, toccherà a Elina Svitolina, che ha dovuto attendere il termine della gara sul centrale.