Harden NBA

Gli Houston Rockets hanno fiutato l’opportunità di raggiungere il primo posto della Western Conference, e lotteranno fino alla fine per farlo. Nella notte, James Harden e compagni hanno espugnato Dallas nel sentitissimo derby texano, grazie a una pioggia di triple (5 per Ariza, 6 per il Barba) che hanno consentito il successo esterno, nonostante un Chris Paul non particolarmente ispirato.

Ispirato eccome Ben Simmons, che contro i Bulls ha dato vita all’ennesima prestazione maiuscola della sua stagione da rookie, mettendo a referto una tripla doppia che ha contribuito enormemente al successo dei Sixers. Vincono anche Boston – dopo un periodo di minicrisi – e San Antonio, rispettivamente contro Clippers e Grizzlies. 

I risultati della notte

Charlotte Hornets-New Orleans Pelicans 96-101

Detroit Pistons-Utah Jazz 95-98

Indiana Pacers-Phoenix Suns 116-101

Philadelphia 76ers-Chicago Bulls 115-101

Atlanta Hawks-Toronto Raptors 93-108

Dallas Mavericks-Houston Rockets 97-104

Memphis Grizzlies-San Antonio Spurs 85-108

Portland Trail Blazers-Minnesota Timberwolves 123-114

Los Angeles Clippers-Boston Celtics 102-113