Curry James All-Star Game

Formula tutta nuova per l’All-Star Game NBA. Dopo che nei giorni scorsi erano stati resi noti i convocati, stanotte i due capitani LeBron James e Steph Curry hanno dato vita, via conference call, alla scelta dei rispettivi compagni di squadra, e non sono mancate le sorprese, se si pensa che King James ha selezionato Kyrie Irving, dopo le frizioni che hanno portato all’addio del playmaker a Cleveland.

Curry, dal canto suo, ha puntato sui compagni a Golden State Klay Thompson e Draymond Green, oltre che sul talento di Giannis Antetokounmpo, per una partita delle stelle che si preannuncia spettacolare come ogni anno. Unica pecca la modalità di scelta, poco apprezzata dal pubblico che avrebbe preferito una trasmissione in TV, come evidenziato dallo stesso LeBron. 


 

Queste le due formazioni:

Team LeBron: LaMarcus Aldridge, Bradley Beal, DeMarcus Cousins, Anthony Davis, Kevin Durant, LeBron James, Kyrie Irving, Kevin Love, Victor Oladipo, Kristaps Porzingis, John Wall, Russell Westbrook. 

Team Steph: Giannis Antetokounmpo, Jimmy Butler, Steph Curry, DeMar DeRozan, Joel Embiid, Draymond Green, James Harden, Al Horford, Damian Lillard, Kyle Lowry, Klay Thompson, Karl-Anthony Towns.