“Adesso” di Diodato e Roy Paci – TESTO

Dici che torneremo a guardare il cielo
alzeremo la testa dai cellulari
fino a che gli occhi riusciranno a guardare
vedere quanto una luna ti può bastare
e dici che torneremo a parlare davvero
senza bisogno di una tastiera
e passeggiare per ore per strada
fino a nascondersi nella sera
e dici che accetteremo mai di invecchiare
cambiare per forza la prospettiva
senza inseguire una vita intera
l’ombra codarda di un’alternativa

e dici che troveremo prima o poi il coraggio
di vivere tutto per davvero
senza rincorrere un altro miraggio

capire che adesso è tutto ciò che avremo
capire che adesso è tutto ciò che avremo
capire che adesso è tutto ciò che avremo

dici che riusciremo a sentire ancora
un’emozione prenderci la gola
quando sei parte della storia
fino a riuscire ad averne memoria

e dici che troveremo prima o poi il coraggio
di vivere tutto per davvero
senza rincorrere un altro miraggio

capire che adesso è tutto ciò che avremo
capire che adesso è tutto ciò che avremo
capire che adesso è tutto ciò che avremo
capire che adesso è tutto ciò che avremo

e tu che nome dai al tuo coraggio
al non volere mai ammetter che
al non voler mai capire che
adesso è tutto ciò che avremo
adesso è tutto ciò che avremo

capire che adesso è tutto ciò che avremo
adesso è tutto ciò che avremo
dici che torneremo a guardare il cielo