Hirscher Pyeongchang

Lo ha inseguito a lungo, ma alla fine il primo alloro olimpico è arrivato. Nella combinata maschile di sci alpino, Marcel Hirscher, dominatore delle ultime edizioni della Coppa del Mondo, ha portato a casa la medaglia più preziosa, battendo i francesi Pinturault e Muffat-Jeandet. Una prova di forza dell’austriaco, che ha recuperato mezzo secondo a Pinturault in slalom per colmare l’unica lacuna dello suo straordinario palmares. Adesso, per Hirscher, c’è la possibilità di altri due ori, in slalom e gigante. 

Poca soddisfazione, invece, in casa Italia. Dopo una prestazione incoraggiante in discesa, con Fill, Innerhofer e Paris tra i primi otto, gli azzurri non sono riusciti ad andare oltre il quattordicesimo posto di Inner, bronzo uscente nella specialità. Usciti di scena, invece, Dominik e Peter, che potranno rifarsi nelle specialità più veloci.