lamantino

Lo staff dell’Acquario di Genova dà il benvenuto a una nuova “sirena”. Il secondogenito del lamantino Rynke pesa ben 24 chili ed  è lungo 113 centimetri. E’ nato giovedì 8 febbraio alle ore 16.35 ma ha già stabilito un ottimo rapporto sia con la madre che con il fratellino Tino nato nel 2015. Mamma Rynke ha fatto numerosi progressi con il suo nuovo piccolo: riesce ad allattarlo in acqua e gli ha insegnato a fare apnee sempre più lunghe. Intanto non dimentica Tino che continua comunque ad allattare.

I lamantini possono essere visti al pubblico lungo il percorso espositivo ma in queste prima settimane, per non disturbare la crescita del piccolo, la passerella all’interno della vasca è chiusa ai visitatori dell’acquario. Il ritmo dell’allattamento, la durata delle apnee e l’evoluzione della piccola “sirena” sono costantemente monitorati dallo staff medico-veterinario.

La nascita del cucciolo di lamantino è molto importante non solo per l’Acquario ma per l’evoluzione della specie. La struttura di Genova è la sola in Italia e una delle 10 in Europa a mantenere questa specie, in grave pericolo di estinzione, e soprattutto una delle 5 in cui sia avvenuta una nascita.

 

Credit: YouTube