Valorizzare e riqualificare: sono queste le parole d’ordine dell’Urban Contest che l’Associazione Culturale Punta Comune promuove, in collaborazione con Associazione Culturale “Distretto A – Faenza Art District” con il patrocinio
dei Comuni di Faenza e Palermo. Un concorso per la realizzazione di due opere murali che ha l’intento di promuovere, nell’ambito della Street Art, interventi di qualità per la valorizzazione di alcuni spazi urbani del centro storico della città di Faenza e della periferia di Palermo.

“Pensiamo e crediamo che portare l’arte anche nelle aree meno note della città – spiega Antonino Valguarnera, dell’associazione Punta Comune – sia il metodo migliore per riuscire a riqualificare alcuni quartieri, alcune zone di Palermo che, da ormai troppo tempo, sono state dimenticate. E per riqualificare, noi non intendiamo solo dal punto di visto artistico-architettonico, ma coinvolgendo l’intera rete sociale, i ragazzi e gli abitanti dei quartieri, così ché l’arte, la street art possa essere un volano per rendere tutta Palermo, città della cultura”. 

Già negli anni passati, le due associazioni palermitane, hanno organizzato degli eventi promuovendo la street art in tutte le sue sfaccettature e re-inventando aree della città abbandonate, come il parcheggio Mongibello di Mondello.

IL BANDO

Si propone un bando di concorso che consentirà al vincitore di realizzare nelle città di Faenza e Palermo la propria opera murale unica o due opere collegate fra loro. Prerogativa dell’opera dovrà essere l’inserimento armonico nel suo contesto ed essere espressione di dialogo fra arte urbana ed il contesto nel quale si andrà ad inserire oltre che di unione ideale fra le due realtà: il centro storico di Faenza e la periferia popolare di Palermo.

Premio: 3.500,00 €
Consegna bozzetti: entro il 28.02.2018
Realizzazione delle opere: maggio-giugno 2018

Le opere realizzate saranno presentate in occasione di Distretto A – Week End (Faenza) e della giornata dei 1000 Giovani per la Festa della Musica di Palermo 2018 a cura del MEI-Faenza nell’anno in cui il capoluogo siciliano è
Capitale Italiana della Cultura e sede di Manifesta 12 – Biennale di Arte Contemporanea.
Progetto di: Associazione Culturale Distretto A – Faenza Art District (Faenza) in collaborazione con Ass. Culturale Punta Comune (Palermo). Con il Patrocinio di: Comune di Faenza – Città di Palermo.