Sul settimanale Spy la mamma di Francesca Cipriani ha raccontato che la figlia sarebbe stata molestata dal suo datore di lavoro. La stessa Cipriani, naufraga all’Isola dei Famosi, ha confessato anche di essere stata vittima dei bulli: “Quando delle persone ti feriscono…non l’ho mai superato mai”.

Il racconto della mamma di Francesca Cipriani

“Subito dopo le superiori, quando aveva 19 anni, Francesca cominciò a lavorare come commessa in un negozio. Il suo datore di lavoro, che aveva 30 anni e due figli, per lei era come un padre. Una sera, però, si ritrovò da sola con quest’uomo all’interno del negozio. Verso l’orario di chiusura lui la chiuse dentro e cominciò a metterle le mani addosso e la molestò”.

Francesca Cipriani e gli episodi di bullismo

La showgirl ha subito anche casi di bullismo, quando era più piccola. “Una volta i suoi amichetti le inviarono un messaggino a nome del ragazzo che le piaceva tanto per darle un appuntamento: lei era al settimo cielo e si presentò a questo incontro per conoscerlo meglio, invece una volta arrivata lì trovò il solito gruppo di bulli che la insultarono e la umiliarono. Non riuscì a smettere di piangere per ore. Anche i suoi attacchi di panico sono sicuramente dovuti alle insicurezze che quegli episodi le hanno creato”.