Aggiornato alle: 19:09

Milan, Yonghong Li insolvente? Il patrimonio messo all’asta

di Redazione

» Sport » Milan, Yonghong Li insolvente? Il patrimonio messo all’asta

Milan, Yonghong Li insolvente? Il patrimonio messo all’asta

| lunedì 19 Febbraio 2018 - 11:26
Milan, Yonghong Li insolvente? Il patrimonio messo all’asta

Dalle pagine del Corriere della Sera in edicola questa mattina arrivano notizie preoccupanti per i tifosi del Milan. Secondo un’inchiesta del quotidiano di via Solferino, infatti, il patrimonio del patron del club Yonghong Li sarebbe stato messo all’asta in Cina per bancarotta, a causa delle insolvenze nei confronti della Jiangsu Bank, per un debito risalente al 2015.

La messa all’asta

La holding detenuta da Li, Jie Ande, non sarebbe riuscita a rimborsare il debito e, nel febbraio 2017, sarebbe stata disposta dal tribunale di Futian la vendita all’asta del pacchetto nella società di packaging su Taobao, l’equivalente cinese di E-Bay. Lo scorso 8 gennaio, stando a quanto ricostruito dal Corriere, anche la Banca di Canton avrebbe chiesto la liquidazione per bancarotta della holding Jie Ande, un’ulteriore pretesa che complica ulteriormente la situazione. 

Acquisto oscuro

Nel frattempo però, nonostante queste dubbie posizioni patrimoniali e finanziarie nel suo paese d’origine, l’imprenditore acquistava senza problemi il Milan, presentando un documento che indicava tra le proprie fonti di garanzia anche la partecipazione oggetto del pegno nei confronti della banca di Jiangsu, ritenuto valido e accettabile da parte dei vertici Fininvest. Un acquisto che, col passare dei mesi, si fa sempre più oscuro. 

 

Edizioni Si24 s.r.l.
Aut. del tribunale di Palermo n.20 del 27/11/2013
Direttore responsabile: Maria Pia Ferlazzo
Editore: Edizioni Si24 s.r.l.
P.I. n. 06398130820
info@si24.it