Jimmy Butler

Notte da dimenticare per i Minnesota Timberwolves. Nella partita più attesa del venerdì NBA, i T-Wolves hanno perso malamente contro gli Houston Rockets per 120-102, e soprattutto rischiano di perdere la loro stella, nonché giocatore più decisivo, per un periodo piuttosto lungo. Nel terzo quarto Jimmy Butler è caduto male dopo un rimbalzo conteso al brasiliano Nené, ed è stata costretto a uscire per il dolore al ginocchio destro.

Il giocatore sarà subito sottoposto ad accertamenti, ma in questo momento è ancora difficile ipotizzare l’entità dell’infortunio e i tempi stimati per il rientro sul parquet, anche se sembra scongiurata la diagnosi più grave, quella della rottura del legamento crociato. Di sicuro, una grande beffa per Butler, che domenica scorsa aveva preferito guardare dalla panchina l’All-Star Game per recuperare un po’ di energie in vista del finale di regular season. 

I risultati della notte

Detroit Pistons-Boston Celtics 98-110

Indiana Pacers-Atlanta Hawks 116-93

Washington Wizards-Charlotte Hornets 105-122

Toronto Raptors-Milwaukee Bucks 119-122

Houston Rockets-Minnesota Timberwolves 120-102

Memphis Grizzlies-Cleveland Cavaliers 89-112

New Orleans Pelicans-Miami Heat 124-123

Denver Nuggets-San Antonio Spurs 122-119

Phoenix Suns-Los Angeles Clippers 117-128

Utah Jazz-Portland Trail Blazers 81-100

Los Angeles Lakers-Dallas Mavericks 124-102