Bjoergen

Due settimane per entrare ulteriormente, se ce ne fosse stato bisogno, nella leggenda. A trentotto anni, le Olimpiadi di Pyeongchang sono stati per Marit Bjoergen il palcoscenico ideale per riscrivere la storia dei Giochi invernali. Con la vittoria ottenuta nella 30 km di fondo al femminile, che ha chiuso una rassegna olimpica, la campionessa norvegese ha centrato la quinta medaglia in questa edizione, la seconda d’oro. 


 

Va considerato, però, lo score complessivo di Bjoergen, da Salt Lake City a Pyeongchang, per poter comprendere al meglio la sua grandezza: con quello di oggi sono otto gli ori conquistati, più di ogni altro nella storia dei Giochi invernali, per un totale di quindici medaglie complessive.