Harden NBA

Gli Houston Rockets non si fermano più. La franchigia texana, nella notte NBA, ha messo a segno la dodicesima vittoria consecutiva, superando in una partita tirata i Denver Nuggets grazie ai 41 punti del solito James Harden, per la nona volta in stagione oltre i quaranta. Non basta, alla squadra allenata da coach Mike Malone, una prestazione scintillante di Jokic, a due assist dalla tripla doppia: troppo tardiva la reazione dei suoi allo svantaggio accumulato sul finire del primo quarto. 

Continuano, invece, gli alti e bassi per i Cleveland Cavaliers. Nel Sunday Showcase che li vedeva contrapposti ai San Antonio Spurs, LeBron e compagni si sono visti la gara scivolare progressivamente via nel quarto quarto, al cospetto di un LaMarcus Aldridge che si è ormai caricato la squadra sulle spalle, in assenza di Kawhi Leonard. Sconfitti anche i Sixers di Marco Belinelli (10 punti), contro i Washington Wizards. 

I risultati della notte

Charlotte Hornets-Detroit Pistons 114-98

Milwaukee Bucks-New Orleans Pelicans 121-123

Cleveland Cavaliers-San Antonio Spurs 94-110

Washington Wizards-Philadelphia 76ers 109-94

Denver Nuggets-Houston Rockets 114-119