Lutto nel mondo del giornalismo. Il noto giornalista investigativo Jan Kuciak è stato ucciso insieme alla sua compagna con un colpo di pistola nella sua casa. Lo ha reso noto la polizia.

Il giornalista investigativo ‘scomodo’ a persone vicine al governo

Secondo il quotidiano Dennik N, l’omicidio, avvenuto nel weekend, sarebbe legato all’attività del reporter impegnato in indagini su frodi fiscali, in particolare sui casi di persone vicine al partito al governo dei Democratici sociali (Smer) del premier Robert Fico. Kuciak, 27 anni, ha lavorato per l’importante sito Aktuality.sk.