Il gelo non lascia alcuna via di scampo. A pagarne le conseguenze, nelle ultime ore, è stato un clochard di 47 anni trovato morto a Milano. Il senzatetto è stato stroncato da un attacco cardiaco causato probabilmente dal freddo glaciale della notte.

Clochard vittima del gelo

A nulla sono serviti i tentativi di soccorso da parte del personale del 118, che ha tentato di rianimarlo. Il senzatetto è stato soccorso poco dopo le 8 in via Vittor Pisani, di fronte alla Stazione Centrale.

Vicenda questa che pone ancora una volta il problema della prevenzione nei confronti dei senzatetto. “Ieri ho chiesto al comandante della Polizia Locale di Milano di intervenire per cercare di convincere i senzatetto che stazionano nella nostra città ad accettare il nostro aiuto ed usufruire delle strutture del Comune” ha dichiarato il sindaco di Milano Sala. Inoltre ha ribadito che “la legge non ci permette di obbligarli ad accettare un letto al caldo nei nostri centri”.