Davis NBA

Orfano ormai da tempo di DeMarcus Cousins, suo gemello sotto canestro, Anthony Davis ha necessariamente dovuto alzare ancora di più il livello del proprio gioco, per garantire ai suoi New Orleans Pelicans la possibilità di partecipare ai playoff NBA. Nella gara di stanotte contro i Phoenix Suns, il lungo ex Kentucky ha messo in scena una prestazione dominante, da 53 punti, 18 rimbalzi e 5 stoppate, firmando così il sesto successo consecutivo per la franchigia della Louisiana.

Vincono anche le principali candidate al titolo, da Golden State a Houston, passando per i Celtics e i Raptors, dominanti contro una Detroit che ancora non ha trovato la chimica giusta dopo lo scambio che ha portato nel Michigan Blake Griffin. 

I risultati della notte

 Atlanta Hawks-Los Angeles Lakers 104-123

Boston Celtics-Memphis Grizzlies 109-98

Brooklyn Nets-Chicago Bulls 104-87

New York Knicks-Golden State Warriors 111-125

Toronto Raptors-Detroit Pistons 123-94

New Orleans Pelicans-Phoenix Suns 125-116

Oklahoma City Thunder-Orlando Magic 112-105

Dallas Mavericks-Indiana Pacers 109-103

Utah Jazz-Houston Rockets 85-96

Sacramento Kings-Minnesota Timberwolves 100-118