Un mese in cui lo splendore del Sole, dopo la parentesi dei primi venti giorni che può comportare qualche defaillance e segni di chiusura, esalta le sue eccezionali energie come un vulcano che si apre all’esplosione della primavera coi colori della natura in festa.

I pensieri, a cominciare dalla seconda settimana del mese, sono freschi, abbondanti, capricciosi; Mercurio entra nel vostro segno sprizzando idee e inventiva ma anche ricerca dell’affare da realizzare o investimenti; sarà la furbizia a darvi la marcia in più, quel pizzico di amor proprio che per i nati della prima decade costituirà l’elemento vincente unitamente alla spontanea sincerità.

In amore Venere dissipa eventuali gelosie nella prima settimana, poi entrando in Ariete esalterà il vostro charme accentuando il fascino e la sessualità che potrà apparire spinta e incontrollata, poi a metà mese eroticamente fantasiosa specialmente nelle notti del 17 e 18 marzo; Giove compie miracoli nei rapporti tentennanti a patto che il partner navighi nelle stesse coordinate.

Il lavoro risveglia nuove energie e la voglia di raggiungere gli obiettivi sarà pressante nell’ultima settimana; se dovete cambiare attività e siete nati nell’ultima decade gli astri sono con voi ma fate attenzione ai colpi di testa, alle lucciole che sembreranno fari.

Buona la cassa, la buona posizione di Giove favorisce entrate inaspettate da lasciti o improvvise vincite. La salute è buona, qualche attenzione alimentare con cibi alcalini eviterà alitosi e pesantezza di stomaco.