Si aggiunge un nuovo tassello al progetto di Quentin Tarantino. Il regista, giunto al suo nono film, racconterà della strage di Bel Air ad opera della setta di Charles Manson in cui perse la vita anche la moglie di Roman Polanski, Sharon Tate. Il film si intitolerà Once upon a time in Hollywood e vedrà nel cast anche Brad Pitt.

Anche Brad Pitt nel cast del film di Tarantino

Secondo le prime indiscrezioni riportate dal The Hollywood Reporter, l’attore avrebbe finalmente ceduto alle lusinghe di Tarantino che da tempo lo corteggiava per averlo nel suo film. Pitt e Tarantino arriverebbero così alla seconda collaborazione dopo Bastardi senza gloria. Nel cast ci sarebbe anche Leonardo Di Caprio, anche lui alla seconda partecipazione a un film di Tarantino dopo Django Unchained.

“Ho lavorato su questo copione per cinque anni, oltre ad aver vissuto nella contea di Los Angeles per gran parte della mia vita, incluso nel 1969, quando avevo 7 anni”, dichiara Tarantino in una nota. “Sono molto entusiasta di raccontare questa storia di una L.A. e di una Hollywood che non esistono più. E non potrei essere più contento del dinamico team di DiCaprio & Pitt nei panni di Rick & Cliff“.

Il cast completo di Once upon a time in Hollywood

Anche Margot Robbie, co-protagonista di Di Caprio in The Wolf of Wall Street, farebbe gola al regista. Secondo quanto riportato da Variety, Tarantino la vorrebbe per il ruolo di Sharon Tate e al suo fianco Tom Cruise. I rumors inoltre sostengono che nel mirino di Tarantino ci sarebbe anche Al Pacino per una parte che il regista starebbe scrivendo soltanto per lui. Staremo a vedere.