nina-moric-voglio-conquistare-il-mondo-mi-servono-200-persone-intelligenti

“Ne sono felice, sono sollevata da questa notizia”. Questa la reazione di Nina Moric alla scarcerazione dell’ex e padre di suo figlio, Fabrizio Corona. “Finalmente Carlos potrà avere un punto di riferimento maschile. Un padre, una figura che ogni bambino, ogni vita dovrebbe avere. Potrà, spero, fare affidamento su di lui. Spero che Fabrizio torni o continui ad essere un suo pilastro. Affettivo, umano”.

Il bambino è affidato alla madre ma abita dalla nonna paterna. “Lo sento una volta alla settimana, quando gli consentono di rispondermi, e lo vedo una ogni due – ha detto la Moric a Chi -.Pensi che la nonna, la “amata” nonna, non mi concede nemmeno di parlare con i professori della sua scuola… Ho cercato un rapporto equilibrato e tranquillo per amore di mio figlio. Ma lei, mi creda, forse vuole da me solo conflitti… So solo che la presenza di Fabrizio farà bene a Carlos. E questo mi basta. Una madre deve rinunciare al suo bene per il bene di suo figlio”.