Gli scontri di Torino non sono passati inosservati. La Procura ha avviato delle indagine nei confronti di Lavinia Flavia Lanzetta, la maestra di una scuola elementare, lo scorso giovedì sera durante il corteo contro CasaPound, ha augurato la morte e insultato i poliziotti schierati.

Indagini avviate nei confronti della docente

Lavinia Flavia Cassaro è stata indagata dalla Procura di Torino per istigazione a delinquere, oltraggio a pubblico ufficiale e minacce. La maestra di una scuola elementare aveva gridato: “Vigliacchi, dovete morire, fascisti”. A seguito della vicenda, la donna ha motivato la sua reazione spiegando di non volersela prendere coi singoli agenti, bensì con “l’apparato che difende il fascismo”. Il fascicolo è affidato al pm Antonio Rinaudo.