Nadal

Sembra un 2018 maledetto, fino a questo momento, per Rafael Nadal. L’infortunio che aveva costretto il maiorchino a ritirarsi contro Marin Cilic all’Australian Open e a dare forfait all’ultimo momento a inizio settimana ad Acapulco, si è rivelato più grave del previsto, tanto da portare il numero 2 della classifica a rinunciare anche ai Masters 1000 sul cemento americano, come annunciato dallo stesso tennista su Facebook. 

Lo spagnolo, dunque, tornerà in campo per la stagione sull’amata terra rossa, ma, senza difendere i punti conquistati lo scorso anno a Indian Wells e Miami, sarà complicato contendere a Roger Federer la prima posizione del ranking ATP, riconquistata dallo svizzero a inizio febbraio.