Astori

La morte improvvisa del capitano della Fiorentina, Davide Astori, ha scosso tutto il mondo del calcio. L’intero programma della Serie A di oggi è stato rinviato. Lo ha deciso la Lega Calcio.

Inizialmente rinviato l’anticipo di mezzogiorno tra Genoa e Cagliari, in programma a Marassi. Sono stati gli stessi ex compagni di Astori che militano nel Cagliari (squadra in cui il difensore ha giocato per anni) a chiedere, sconvolti, che la partita venisse rinviata. Anche la Sampdoria aveva deciso, in accordo con il Benevento di non giocare. Il presidente dei blucerchiati aveva chiesto a Malagò la sospensione di tutte le partite, come poi è avvenuto.

Alla notizia della morte di Astori è comparso il volto del capitano della Fiorentina sul maxischermo dello stadio genovese Ferraris accolto da un lungo, commosso applauso. Tutti i tifosi, i media e i dirigenti si sono alzati in piedi in omaggio all’ex calciatore del Cagliari. La squadra del Cagliari, dopo aver saputo durante il riscaldamento della morte improvvisa di Astori, ex giocatore rossoblù dal 2008 al 2014, aveva interrotto l’allenamento ed era scesa negli spogliatoi, chiedendo poi di non giocare la partita.

Annullata Udinese-Fiorentina in segno di lutto

Subito annullato il match tra l’Udinese e la Fiorentina.