Riprendono le puntante della nota serie medical “Grey’s Anatomy“, in onda su FoxLife dalle 21:00 del 5 marzo. L’attesa dopo la pausa di circa un mese a metà stagione viene ripagata con due grandi novità: attenzione per le donne e il tema della violenza domestica e, per la prima volta, l’ingresso in ospedale di un medico transgender.

Violenza sulle donne alla prima puntata

Domina il tema della violenza domestica nella nuova prima puntata della serie di Abc firmata Shonda Rhimes. Il primo episodio ha un titolo numerico, “1-800-799-7233” è il contatto reale della statunitense  National Domestic Violence Hotline, la linea di pronto intervento in casi di violenza e maltrattamenti femminili.

Protagonista dell’apertura di questa quattordicesima stagione è Jo Wilson (Camilla Luddington), per la quale continua il tragico passato legato al marito Paul Stadler (Matthew Morrison), che la malmenava. A condividere la stessa sorte, senza a forza di uscirne, è Jenny, la nuova fidanzata di Paul ma avranno il sostegno e la solidarietà di Meredith (Ellen Pompeo) e Arizona (Jessica Capshaw).

I nuovi episodi di “Grey’s Anatomy” si aprono ad un’altra novità. Tra i sei specializzandi dell’attesa quattordicesima stagione, anche l’ingresso in ospedale del dottor Casey Parker, il primo medico transgender della serie, interpretato da Alex Blue Davis, un attore e musicista realmente transgender.