Nella terza stagione della serie tv Stranger Things di Netflix, il cast accoglie una figlia d’arte. La diciannovenne Maya Thurman-Hawke, nata dall’unione di Uma Thurman e Ethan Hawke, vestirà i panni di Robin ed entrerà nel misterioso mondo della serie ambientata negli anni Ottanta.

Maya Thurman Hawke figlia d’arte

La ragazza non è nuova sul piccolo schermo. Maya Thurman Hawke sembra aver ereditato la passione per la recitazione. Nella serie “Piccole Donne”, trasmessa in Gran Bretagna nel 2017, Maya ha interpretato il ruolo di Jo, protagonista del romanzo di Louisa May Alcott, che ha ispirato la miniserie. Ha anche preso parte alle riprese di “Ladyworld”, film indipendente di Amanda Kramer, e ha vestito i panni di Myna Joseph in “Charlotte XVI”.

Maya Thurman Hawke in Strager Things 3 sarà Robin, una ragazza alternativa, spesso spiritosa e dal carattere troppo astuto per lasciarsi schiacciare dalla monotonia della quotidianità, che cercherà di aggiungere un po’ di pepe alla sua vita. Ci riuscirà perfettamente quando scoprirà un oscuro segreto nell’inquietante cittadina di Hawkins…