La 90esima edizione della notte degli Oscar ha visto trionfare “La forma dell’acqua” il film di Guillermo Del Toro che racconta la storia d’amore fra una donna e una mostruosa creatura acquatica ambientata negli anni Sessanta negli Stati Uniti della Guerra fredda.

La pellicola si è aggiudicata quattro statuette: miglior film, migliore regia, migliore scenografia e migliore colonna sonora. Del Toro ha dedicato il successo ai giovani registi in tutto il mondo e alla voglia di sognare e crederci.

Questi riconoscimenti sono l’epilogo di un grande successo di pubblico e di premi.