Lotito FIGC

Sono stati pochi voti a fare la differenza in negativo per Claudio Lotito. Il presidente della Lazio, candidatosi alle elezioni per il listino di Forza Italia nel collegio plurinominale al Senato di Benevento, Salerno e Avellino, non ha ottenuto il seggio da Senatore della Repubblica per una manciata di preferenze, che avrebbero fatto scattare il secondo scranno per la lista. Sembra allontanarsi l’ipotesi ricorso, consigliata da Clemente Mastella per via del mancato conteggio di alcune schede, ritenute nulle. 

Eletti, invece, Adriano Galliani, al Senato tramite le liste plurinominali in Lombardia, e Cosimo Sibilia, l’aspirante presidente della FIGC che ha ottenuto il seggio di Deputato nella lista proporzionale con Forza Italia.