Djokovic Stepanek Agassi coach

Dopo un mese in cui aveva fatto perdere le sue tracce, per recuperare dopo l’operazione al gomito, Novak Djokovic è pronto a fare il suo ritorno in campo per il Masters 1000 di Indian Wells. Nella torrida California, il serbo, testa di serie numero 10, affronterà un tabellone molto complicato, sulla strada verso il sesto titolo del BNP Paribas Open. Al terzo turno, infatti, si profila una sfida contro uno degli altri grandi convalescenti del circuito ATP, Kei Nishikori, con un possibile quarto turno con del Potro e quarti di finale contro Marin Cilic.


 

Nell’altra metà di tabellone, Roger Federer ha bisogno di arrivare almeno ai quarti di finale per difendere la prima posizione del ranking ATP. Per farlo, dopo il debutto al secondo turno contro il vincente della sfida tra Harrison e Delbonis, sarà necessario che lo svizzero superi (almeno sulla carta) Krajinovic e Fognini, prima di un potenziale quarto di finale con Thiem o Berdych. Anche per lui, in caso di vittoria, si tratterebbe del sesto successo in carriera a Indian Wells, un record.