Emanuele Scagliusi, Federica Dieni, Francesco Cariello, Le Iene rimborsi M5S, nomi rimborsi M5S, rimborsi m5s

In fila al Caf per richiedere il reddito di cittadinanza. È accaduto lunedì mattina, a poche ore dal voto, a Giovinazzo, in provincia di Bari. Molte persone, ormai assodata la vittoria del M5S, hanno richiesto il modulo per la richiesta del reddito di cittadinanza, uno dei punti indicati nel programma elettorale dei grillini: “Hanno vinto i 5 Stelle. Adesso dateci i moduli per fare domanda per ottenere il reddito di cittadinanza”, hanno detto.

A riportarlo la Gazzetta del Mezzogiorno, quotidiano regionale. “Sono una cinquantina le persone che tra ieri e oggi – ha detto il responsabile dello Sportello Porta Futuro, centro occupazionale del Barese – che hanno chiesto i moduli per ottenere il reddito di cittadinanza, si tratta soprattutto di giovani”.

Gli operatori dei Caf, sorpresi per la richiesta, hanno risposto che non esistono i moduli per la domanda. Nessun commento, fino a ora, da parte del Movimento. “Il reddito di cittadinanza del MoVimento 5 Stelle – ha scritto su Facebook Luigi Di Maio lo scorso 7 febbraio – rilancia il lavoro, riforma i Centri per l’impiego e aiuta le imprese a contare su una forza lavoro già formata. Questa misura esiste in tutti i Paesi dell’Unione Europea, tranne che in Grecia e in Italia. Nell’Italia del 2018, nessuno deve rimanere indietro, né vivere sotto la soglia di povertà relativa di 780€ al mese”.