Non si chiude nel modo migliore la stagione per Peter Fill. Lo sciatore azzurro, che comunque ha messo in cascina la terza coppa del mondo di specialità della sua carriera, non ha brillato nelle Olimpiadi invernali di Pyeongchang, e, dopo le prove di discesa a Kvitfjell, ha deciso di fermarsi per curare il problema alla coscia sinistra che si porta dietro ormai da qualche mese. 

“Non riesco proprio a sciare – ha spiegato Fill – ho troppo male alla gamba sinistra. Ho preso molti antidolorifici per riuscire a fare le Olimpiadi. Ad Are, affrontando un passaggio in superG, ho sentito un altro dolore molto forte e gli antidolorifici non bastano più. Così diventa inutile provarci e rischiare di peggiorare la situazione”.

Nella prova di oggi, gli azzurri Dominik Paris e Christof Innerhofer sono stati tra i più brillanti, sul podio virtuale alle spalle del padrone di casa Jansrud. Segnali positivi, per chiudere al meglio una stagione al di sotto delle aspettative.