Di Maio, M5S camera, Lega Camera,

Luigi Di Maio torna all’attacco e attraverso un video-messaggio pubblicato su Facebook ribadisce che “il movimento 5 Stelle è il primo partito, un governo senza di noi non si farà, a meno che tutte le altre forze si mettano insieme contro di noi, per non farci guidare il Paese”.

“Invito gli italiani a seguire la politica con passione in questi giorni, e – continua – a partecipare uniti. Noi faremo ciò che abbiamo promesso e siamo aperti al confronto su cariche politiche”.

“La formazione del governo deve rispettare la volontà dei cittadini che con oltre il 32% hanno votato un programma, un candidato premier e una squadra di governo”, ha proseguito Di Maio in un video su Facebook. “Per formare il governo noi abbiamo aperto a tutte le forze politiche perché sentiamo che finalmente si possono realizzare le cose che gli italiani aspettano da 30 anni – ha proseguito -, ossia abbiamo chiesto a tutti responsabilità per far partire un governo presieduto dal candidato premier M5S”.

“In questo momento il M5S è determinante, un governo senza i 5 stelle non si può fare, tutti dovranno parlare con noi, a meno che non decidano, e sarebbe un clamoroso insulto alla democrazia e ai cittadini, di fare un governo con tutti contro di noi, ma in quel caso prepariamo i pop corn perché sarebbe la loro fine”.

“Il Capo dello Stato ha una grande sensibilità e ha richiamato tutte le forze politiche al senso di responsabilità e per questo lo ringrazio, ne siamo contenti perché in ballo c’è l’interesse del Paese che viene prima di tutto”, ha concluso