usa sparatoria in un cinema, sparatoria dentro un cinema nel tennessee morto l'aggressore, la polizia uccide un uomo che spara dentro un cinema

Ancora terrore in Usa, questa volta in California dove tre donne e il loro sequestratore sono stati ritrovati morti in un ospizio, dopo una sparatoria seguita a diverse ore di inutili trattative con la polizia. Le tre donne erano operatrici di un programma per il recupero di veterani affetti da stress post-traumatico.   

Il sequestraore si era infiltrato in una festa d’addio

I corpi dei quattro sono stati scoperti quasi otto ore dopo che l’uomo armato si era infiltrato in una festa d’addio in un edificio in cui vengono assistiti i veterani di guerra dell’Iraq e dell’Afghanistan.   

polizia non ha reso note le identità di sequestratore e vittime, né conosce ancora il motivo dell’attacco al Veterans Home of California a Yountville. Asserragliato nella più grande del Paese, nella Napa Valley, California, l’uomo aveva un giubbotto anti proiettili e un fucile automatico. C’era anche stato un conflitto a fuoco tra lui e un vicesceriffo.