incidente dopo l'addio al nubilato

A un mese dal matrimonio muore in un tragico incidente. Aveva 28 anni Mina Basaran, figlia del proprietario dell’omonima holding turca. Era in compagnia di sette sue amiche di ritorno dal suo addio al nubilato quando il jet privato su cui viaggiavano si è schiantato su una montagna. Di quel week-end di festa rimangono solo gli scatti pubblicati su Instagram poche ore prima dell’incidente. 

L’incidente aereo in Iran dopo i giorni di festa

Il jet, un Bombardier Challenger 604 stando alle ricostruzioni, stava rientrando a Instanbul da Sharjah, negli Emirati Arabi, dove le ragazze avevano trascorso il week-end dell’addio al nubilato quando è scomparso dai radar. Poco dopo il ritrovamento: il jet si era schiantato su una montagna della provincia sudoccidentale di Chahar Mahal-Bakhtiari, in Iran a 400 km da Teheran . Morto, oltre alle otto ragazze, tutto l’equipaggio composto da donne.

I soccorsi sono riusciti ad arrivare sul luogo dello schianto alcune ore dopo a causa delle piogge torrenziali. Nonostante ciò il jet è stato ritrovato in fiamme e i corpi delle passeggere carbonizzati. Per l’identificazione si dovrà ricorrere all’esame del Dna anche se non vi sono dubbi riguardo all’identità delle undici vittime. Il ministro degli Esteri iraniano ha espresso il suo cordoglio.