De vrij lazio

È durata mezz’ora l’audizione di Stefan de Vrij davanti alla Procura antidoping di Nado Italia, presso la sede del CONI a Roma. Il giocatore della Lazio si è presentato da solo, dopo aver concordato in questi giorni con il suo legale olandese la linea difensiva da tenere, ed è andato via senza rilasciare dichiarazioni in merito alla sua convocazione per questioni indicate come “burocratico-regolamentari” dal portavoce biancoceleste Diaconale.

Intanto, il pressing dell’Inter sul giocatore è sempre più forte. L’accordo sembra ormai imminente, tanto che Ausilio e Sabatini nei prossimi giorni comunicheranno al presidente Lotito formalmente la volontà di chiudere l’affare con il difensore centrale, in scadenza di contratto con il club capitolino.