il giudizio di Brunetta sul film Loro

A poche ora di distanza dal teaser trailer di Loro, arrivano prontamente le reazioni del Centro Destra. E’ stato Renato Brunetta a rivolgere la critica più aspra ai primi trenta secondi del film di Sorrentino. In un’intervista rilasciata al Corriere della Sera il capogruppo uscente di Forza Italia ha dichiarato:

Da quei trenta secondi e da quello che ho sentito, mi sembra che sia una cosa ignobile. Una di quelle robe che a me fanno schifo, che si ritorcerà contro chi l’ha fatta e che finirà, come sempre, per far guadagnare voti consensi a Berlusconi. Sorrentino avrà disegnato Berlusconi con la cupezza di quei registi d’accatto…

A fargli eco Maurizio Gasparri che certamente non le ha mandate a dire. “Sarà sicuro un film pieno di luoghi comuni, l’ennesima operazione denigratoria nei confronti di un uomo troppo buono… Sì, Berlusconi è troppo buono. Quando l’anno scorso ho letto che aveva invitato a pranzo Sorrentino ho pensato: ‘Ma che ca… lo invita a pranzo a fare?’ Io non inviterei mai a pranzo uno come Sorrentino….”. Ricordiamo che lo stesso Gasparri aveva ribattezzato La Grande Bellezza “La Grande Schifezza”.