cameron diaz abbandona la recitazione

Addio al cinema e alla recitazione. Sarebbe questa la scelta di Cameron Diaz a seguito di una riflessione sulla sua vita professionale ma soprattutto privata. L’attrice californiana che ha debuttato sul grande schermo con The Mask e conosciuta per i film Tutti pazzi per Mary o Essere Jonh Malkovich, all’età di 45 anni ha deciso di abbandonare il cinema e prendersi una pausa dalla recitazione.

“Cameron non ha bisogno di fare altri film”

A rivelarlo al Daily Mail Selma Blair, amica e collega dell’attrice vista insieme a Cameron Diaz nel film La cosa più dolce. Sembrerebbe che durante una recente chiacchierata Cameron Diaz avrebbe manifestato all’amica la volontà di lasciare il mondo dello spettacolo.

Sono andata a pranzo con Cameron l’altro giorno e stavamo ricordando l’epoca del film. Mi sarebbe piaciuto recitare in un sequel ma lei non vuole, è nella fase ‘Ok, ne ho abbastanza’. Voglio dire, lei non ha bisogno di fare altri film, ha una vita stupenda, non ho idea di cosa servirebbe per poterla far tornare sui suoi passi

L’ultimo film della Diaz risale al 2014. Nel 2015 poi ha sposato Benji Madden chitarrista del gruppo punk-rock Good Charlotte. Adesso l’attrice originaria di San Diego vorrebbe dedicarsi alla famiglia e alla sua casa provando a realizzare un grande sogno della coppia, avere un figlio. Chissà che ci ripensi…