Una pioggia d’oro in quel di Yakutsk, città della Russia situata nel nord-est della Siberia. In una fredda giornata invernale, dove il termometro della città segna -21°, un aereo cargo An-12 ha perso 172 lingotti d’oro, per un peso di 3 tonnellate.

L’aeroplano, che ne trasportava complessivamente nove, ha effettuato un atterraggio d’emergenza su un aeroporto vicino, lì dove è precipitato il prezioso carico. Un’altra parte invece sembra essere dispersa nella tundra. Chissà se qualcuno avrà il coraggio di andarli a cercare, salvando così i poveri lingotti dalle temperature polari…

Le foto:

Video e foto di Siberian Times