Stop di un mese. I giudici di pace hanno proclamato uno sciopero di quattro settimane: dal 9 aprile al 6 maggio. Saranno garantiti solo gli atti indifferibili e una sola udienza a settimana. Le rappresentanze sindacali della magistratura onoraria contestano la riforma voluta dal ministro Orlando.

I giudici di pace contro la riforma del ministro Orlando

Riforma incostituzionale che precarizza ulteriormente la categoria, abbatte gli emolumenti, con contributi a nostro carico,senza tutele. Il Governo attuale, delegittimato, deve sospendere l’attuazione della riforma”, chiedono.