Aldridge Spurs

LaMarcus Aldridge è arrivato ai San Antonio Spurs per competere ad alti livelli, e di certo non vuole passare una stagione senza disputare i playoff. Anche per questo, nella notte, l’ala da Texas ha trascinato i suoi al successo contro i Timberwolves, dominando il diretto avversario Taj Gibson e mettendo a referto 39 punti, suo massimo stagionale, dopo un primo quarto molto preoccupante per gli speroni. Con questa vittoria, la franchigia texana torna in piena corsa per la postseason, occupando il settimo posto, ma con lo stesso record di vittorie di T-Wolves e Jazz, rispettivamente quinti e sesti. 

Chi, invece, è sempre più lanciato nella corsa playoff ad Ovest è Portland, arrivata alla dodicesima vittoria consecutiva dopo il successo contro Detroit, che porta la firma del solito Lillard. Continuano a spingere anche Houston Rockets e Golden State Warriors, mentre i Cleveland Cavaliers tengono alle spalle i Wizards, ancora orfani di John Wall, ma vincenti contro Indiana. 

I risultati della notte

Milwaukee Bucks-Atlanta Hawks 122-117

Washington Wizards-Indiana Pacers 109-102

New Orleans Pelicans-Houston Rockets 101-107

Brooklyn Nets-Dallas Mavericks 114-106

New York Knicks-Charlotte Hornets 124-101

Chicago Bulls-Cleveland Cavaliers 109-114

Memphis Grizzlies-Denver Nuggets 101-94

San Antonio Spurs-Minnesota Timberwolves 117-101

Utah Jazz-Sacramento Kings 103-97

Phoenix Suns-Golden State Warriors 109-124

Portland Trail Blazers-Detroit Pistons 100-87