Una bomba a mano di tipo “ananas” è stata ritrovata questa mattina nei pressi della caserma dei carabinieri di Montepulciano, in provincia di Siena. A scopo precauzionale, la zona è stata transennata e sono stati chiusi i negozi. Si attende l’arrivo degli artificieri dell’arma di Firenze mentre si cerca di capire il motivo della presenza dell’ordigno.

Allarme bomba vicino a caserma dei carabinieri 

La bomba a mano è stata ritrovata esattamente sul basamento in pietra di una colonna vicino alla caserma. Al momento, sul posto è presente una squadra dei carabinieri per effettuare i rilievi scientifici-

Rimane sconosciuto il motivo della presenza dell’ordigno. Le ipotesi fanno pensare ad un atto intimidatorio ma al momento non se ne conosce ancora la natura. Intanto la zona rimane chiusa e tutte le attività sospese per allontanare la gente fino al raggiungimento di uno stato di sicurezza.