miranda si candida come governatore di new york

Capelli rossi e corti e 24ore sempre in mano. E’ Miranda Hobbs, il determinato avvocato di Sex&The City, sempre pronta a dare la prospettiva più razionale alle sue amiche Carrie, Charlotte e Samantha. Ora Cynthia Nixon, Miranda per i fan, sfida Andrew Cuomo all‘elezioni governative di New York. L’avversario corre per il terzo mandato, eletto a governatore nel 2010. 

Perché Miranda si candida alle elezioni di New York

“Amo New York e non vorrei vivere da nessun’altra parte. Ma qualcosa deve cambiare“. Inizia così il video pubblicato dall’attrice su Twitter per comunicare la propria candidatura a governatore di New York. Non è la prima volta che la Nixon si approccia alla politica. Dopo il suo coming out e l’unione con Christine Marinoni nel 2012, la Nixon, 51 anni, ha lottato per i diritti degli omosessuali occupandosi anche di pubblica amministrazione ed educazione scolastica.

“Sono una orgogliosa diplomata della scuola pubblica, così come una madre orgogliosa di mandare i suoi figli in un istituto statale – continua la Nixon nel suo video di presentazione elettorale -. Mi sono state date opportunità da piccola che oggi ai bambini di New York non vengono concesse. I nostri politici ci stanno deludendo”. Ma la campagna della Nixon tocca anche i temi della salute pubblica, dei disagi dei trasporti e delle incarcerazioni di massa.

Le elezioni si terranno a settembre e chissà che New York possa votare il primo governatore donna e gay.