L’impatto è stato fatale, la donna che attraversava la strada in bicicletta è stata travolta e uccisa da un’auto a guida autonoma, per lei non c’è stato niente da fare. Causa dell’incidente avvenuto a Tempe, in Arizona, un malfunzionamento di un’auto Uber a guida automatica. L’azienda ha sospeso i test sulle auto.

La Uber sospende test su auto autonome dopo incidente mortale

La donna attraversava la strada in bicicletta fuori dalle strisce pedonali, i sensori dell’auto Uber di passaggio non l’hanno rilevata e l’impatto fatale è stato inevitabile, anche se alla guida c’era anche una persona in carne ed ossa. A causa dell’incidente la Uber ha deciso di sospendere i test sulle auto in tutte le città in cui erano in corso, Phoenix, Pittsburgh, San Francisco e Toronto.


L’azienda ha dichiarato con un Tweet di essere pronta a collaborare con le autorità locali in merito all’indagine aperta ed esprime il suo cordoglio alla famiglia della vittima. Intanto i tecnici della Uber cercano di capire il motivo del malfunzionamento dei sensori che non hanno arrestato l’auto di fronte all’ostacolo della donna e svanisce la speranza di mettere in servizio le prime auto a guida automatica entro pochi mesi.